mercoledì 29 luglio 2015

REXONA e DASH ricordi di giorni lontani.

Correva l'anno 1981 e frequentavo l'Istituto magistrale.
Un giorno avevo due ore di esercitazioni didattiche ed il professore aveva programmato una lezione interamente dedicata alla favola.
Durante la lezione il professore parlava e parlava ed io, colta da un attacco di creatività, scrivevo sul mio dario, che non ha mai avuto la funzione di diario ma di bloc notes. Verso la fine della lezione il professore, palesemente arrabbiato, mi chiama e mi chiede cosa stessi facendo mentre lui spiegava ed io con il mio solito aplomb lo guardo e mostrandogli il mio diario rispondo: "professore metto in pratica la sua lezione", lui ancora più arrabbiato comincia a leggere il mio diario e dopo pochi minuti colto da un sorriso soddisfatto mi invita a leggere ciò che ho scritto e mi dice: " vedo che hai seguito brava".
 Il mio racconto fece il giro dell'Istituto e l'anno dopo ogni tanto spuntava qualcuna che ne reclamava la maternità :-) :-) :-) garantisco che era mio e ne conservo ancora le pagine originali.....che bei ricordi.
REXONA e DASH
La dove sorge l'(aurora)
con un pallido colore caldeggiato
e dove tramonta il sole
con bolle limonate,
vive una fanciulla bellissima
di nome (Rexona) la quale è innamorata di un nobile marchese
(DASH).
Un bel di la fanciulla
Si reca nel bosco per passeggiare
e così quasi per caso incontra il suo innamorato , insieme scorrazzano per il bosco ma
ad un certo punto si perdono
e così spaventati si riposano.
Poi prendono ad incalzare di nuovo e incontrano (Grey &Grey)
i cosiddetti nani del bosco, i quali gli indicano la strada per il ritorno, essi seguono il percorso indicatogli dai nani, ma giungono ad una piccola (Domestos) dove vive il perfido (Quiz) ma i due giovani
conoscono la (Domestos) e si rifugiano sotto un albero,
qui chiede il marchese alla bella (Rexona) <<dammi un (Camay) >>
la fanciulla spaventata grida (Aiax Aiax) e così accorre la guardia del re (Mastro Lindo) la quale conduce i due giovani al palazzo.
Il re per punire il giovane, lo fa rinchiudere in una gabbia di coccolini così il giovane si spaventa e chiede di unirsi in matrimonio con (Rexona).
In tali circostanze il re non può che accettare e immediatamente si celebrano le nozze, poi si imbandisce un banchetto e dopo la cerimonia i giovani si recano in luna di (Ava) .
Dopo due giorni concepiscono un lavaggio e a 90° nascono (Spic e Span).
PS. la forma scritta è originale errori compresi.

lunedì 20 luglio 2015

LA NOTTE DI PLINIO


Scavi di Ercolano, rilancio con le visite notturne: aperte anche le Terme suburbane

1 Giovedì 9 Luglio 2015 16:38
Un viaggio sulle orme di Plinio, seguendo la sua fascinazione per un evento naturale che gli sarà fatale. È questo il filo conduttore delle visite notturne agli scavi di Ercolano inaugurate ieri sera e che andranno avanti fino al 13 settembre.

«La Notte di Plinio», questo il titolo del percorso, fa rivivere l'ultima, drammatica notte di Herculaneum, portando i visitatori anche nelle Terme Suburbane, normalmente chiuse al pubblico, un sito straordinario che conserva numerose testimonianze dell'eruzione del Vesuvio del 79 d.C. e ambienti quasi intatti capaci di ricostruire l'atmosfera dell'epoca. La visita guidata, avvolta nel fascino della notte, ripercorrerà le ore precedenti l'eruzione del Vesuvio e inizierà già nelle aree di accoglienza con installazioni multimediali di mosaici ercolanesi, a cura del Museo Archeologico Virtuale di Ercolano. Accompagnato da un archeologo esperto, il pubblico entrerà nella parte alta dell'antica Ercolano, visitando alcune tra le case più suggestive, quali la Casa dello Scheletro, la Casa del Salone Nero fino alla Terrazza di Marco Nonio Balbo, politico romano molto amato al tempo per il suo mecenatismo.

Il percorso si concluderà nell'antico complesso termale dove, con una performance di teatro, musica e installazioni luminose, Plinio il Giovane (interpretato dall'attore Luca Iervolino) farà rivivere - in un appassionante monologo sull'amore per la conoscenza - gli ultimi istanti di quella drammatica notte in cui Plinio volle avvicinarsi sempre più al vulcano per capirne i segreti. A far da scenografia naturale alla rappresentazione ci sarà la porta di accesso all'apodyterium, che la colata di magma e gas solidificati ha trasformato in un eccezionale fermo immagine di duemila anni fa. Un viaggio notturno, realizzata dalla Scabec in collaborazione con la Soprintendenza archeologica speciale di Pompei, Ercolano e Stabia, nell'ambito del progetto «Viaggio in Campania. Sulle orme del Grand Tour» finanziato dalla Regione Campania, che prevede 19 repliche per tutta l'estate, ognuna con 4 gruppi di visita (il primo parte alle 20.30, l'ultimo alle 22) di 30 persone. Ma la notte dell'archeologia in Campania non si limita a Ercolano: dal 1 agosto si potrà accedere di notte alla Villa Romana di Minori con lo spettacolo «Imperium» e ai Templi del Parco Archeologico di Paestum con visite all'alba dello spettacolo «Lunacantastorie».



 

domenica 19 luglio 2015

Five Nights Freddy's.....storie moderne



Su gentile richiesta di mio nipote Manuel voglio parlarvi di un  gioco in voga tra gli adolescenti e non solo. Naturalmente essendo io un'attempata signora poco avvezza ai giochi dei ragazzi (mi sono fermata a supermario), ho raccolto un pò di notizie in giro per il web.
Questo è quanto.........

Da wikipedia
« Durante il giorno è un locale pieno di allegria...ma tu non sei qui per il giorno. Tu sei il guardiano notturno. Energia limitata ... Visibilità limitata ... Tempo Limitato »
(Tagline del trailer)
Five Nights at Freddy's (abbreviato in FNAF) è un videogioco horror di tipo punta e clicca creato da Scott Cawthon e pubblicato l'8 agosto 2014 su Desura. Il 20 agosto 2014 viene approvato dal servizio Greenlight e successivamente suSteam. Un port del videogioco è stato rilasciato per Android il 27 agosto 2014 su Google Play, mentre l'11 settembre 2014 è stato pubblicato anche su App Store. Ben presto il gioco ottiene critiche estremamente positive e la sua popolarità cresce notevolmente, fino a diventare uno dei giochi più giocati su Desura e su Steam durante il primo weekend dal lancio.[1]
Anche se il gioco è stato rilasciato prima del suo prequel (il primo gioco è il sequel del secondo), Five Nights at Freddy's 2, esso è un seguito di quest'ultimo per quanto riguarda la storia.

Dunque Fnaf è un gioco basato su una vecchia leggenda metropolitana dove si interpreta una guardia di sicurezza. Il gioco è ambientato nel Freddy fazbear pizza,una pizzeria dove ci sono animatronic cioè robot travestiti da animali. Prima che gli animatronic venissero introdotti nella pizzeria c'erano persone travestite da animali cantando e ballando. Gli animatronic originali sono:Freddy fazbear,Bonnie the Bunny,Chica the chiken e Foxy the pirate fox(o solo foxy) Un giorno la pizzeria chiuse perché un animatronic morse una bambina staccandole il lobo frontale nel 1987. La bambina si avvicinò a Foxy mentre la guardia di sicurezza le diceva di non avvicinarsi. La bambina non ascoltò e salì sul palco prendendo in giro Foxy;l'animatronic smise di parlare ma prima di fermarsi disse "non ho più il controllo" e morse la bimba. Dopo l'accaduto Foxy fu abbandonato nel Pirate cove ecco perché nel gioco mancano alcuni pezzi della sua pelliccia.

giovedì 2 luglio 2015

BISCOTTI A SCACCHI E NASCONDINI


PASTA BIANCA
200 gr farina,
100 gr zucchero,
100 gr burro,
1 uovo intero,
1 pizzico di lievito per dolci.

PASTA AL CACAO
175 gr farina,
25 gr cacao amaro,
100 gr zucchero.
100 gr burro,
1 uovo intero,
1 pizzico di lievito per dolci.
1 albume per spennellare.
Preparate i due impasti separatamente e poi procedete come si vede qui , naturalmente io non ho usato la squadretta, secondo me i biscotti fatti in casa devono essere un pò imperfetti.
Io ne ho fatto anche qualcuno bianco con il cuore al cioccolato (faccio concorrenza a Banderas), ho steso la frolla bianca, ho messo al centro un cilindro di pasta al cacao, poi l'ho avvolto e tagliato a fette.

IL TORRONE DEI MORTI. O MURTICIELL

 Nella tradizione italiana ogni ricorrenza, sia essa religiosa che laica, ha un piatto tipico, spesso un dolce che la caratterizza. For...